LA LAVORAZIONE
sfondo_produzione.jpg

RACCOLTA, FERMENTAZIONE, ESSICAZIONE

Dopo la raccolta, le fave di cacao vengono fatte fermentare lasciandole riposare da 2 a 5 giorni e successivamente essiccate al sole. Dopo un controllo di qualità, le fave vengono stivate in sacchi che raggiungono Bottega Riva. Da qui inizia il nostro processo produttivo.

1.SELEZIONE
1.SELEZIONE

​Il processo produttivo del nostro cioccolato inizia eliminando dalle fave di cacao le poche impurità presenti, selezionando con estrema cura solo fave di altissima qualità.

press to zoom
2. TOSTATURA
2. TOSTATURA

La tostatura è una fase di lavorazione fondamentale perchè attraverso la cottura a basse temperature, possibile solo con fave di alta qualità fermentate correttamente, si ottengono aromi unici e inconfondibili del cacao.

press to zoom
3. FRANTUMAZIONE
3. FRANTUMAZIONE

Le fave vengono frantumate in piccoli pezzi che prendono il nome di "granella" e successivamente viene eliminata la buccia che le riveste

press to zoom
4. RAFFINAZIONE​
4. RAFFINAZIONE​

La granella di cacao viene macinata in modo da ottenere una finezza per la nascita dell'inconfondibile pasta di cacao

press to zoom
5. MISCELAZIONE
5. MISCELAZIONE

Alla pasta di cacao vengono aggiunti gli ingredienti necessari a seconda delle ricette (Zucchero, Latte, nocciole, mandorle, pistacchi etc etc... )

press to zoom
6. CONCAGGIO​
6. CONCAGGIO​

La pasta di cacao viene sottoposta al concaggio, in macchine chiamate "Conche" che mescolando la miscela, inglobano l'aria permettendo di eliminare sostanze sgradevoli al gusto.

press to zoom
7. TEMPERAGGIO
7. TEMPERAGGIO

Il cioccolato viene prima raffreddato e poi riscaldato a diverse temperature, attraverso l'infusione a 40° e l'erogazione a 30° a ciclo continuo.

press to zoom
8. FORMATURA
8. FORMATURA

Il cioccolato temperato viene colato in appositi stampi nei quali prenderà la forma dell'inconfondibile barretta Favolato.

press to zoom